Iniziative
FW.it nel Mondo
Rules, Help & Co
Spiandola di Arwen88
Categoria: Anime e Manga - Witch Hunter Robin
Rating: Per tutti
Personaggi: Amon
Genere: Introspettivo, Malinconico
Note: Oneshot
Aggiungi la storia ai preferiti | Segui la storia
Stampa il capitolo | Stampa la storia
Capitolo pubblicato il 21-04-2010
Commenti al capitolo - 1

Questa fanfiction non è a scopo di lucro. I personaggi appartengono ai rispettivi ideatori e detentori di Copyright.

Testo su Tutta la Pagina Testo sull'80% della Pagina Testo sul 60% della Pagina # Aumenta Interlinea Interlinea Normale Riduci Interlinea # Ingrandisci il Font Reimposta il Font Rimpicciolisci il Font

Ispirata dalle sequenze che mostrano Amon in piedi sul tetto di fronte all'apartamento di Robin, ecco questa cosina, che devo dirlo: mi piace tanto. La storia è stata betata da Odusia, aka Wolvie91. Grazie, baby.
Partecipa allo SfigaFandom Fest, prompt: Witch Hunter Robin, Amon, spiare


Spiandola




Un vento caldo, inusuale per quel periodo dell'anno, soffiava sulla città.
La piacevole novità però non riusciva nemmeno ad entrare tra i pensieri di Amon: era in missione, il genere di missione che più odiava, l'unica che avrebbe voluto rifiutare. Il motivo per cui non l'aveva fatto era che se l'avesse portata a termine lui forse il "bersaglio" avrebbe avuto qualche possibilità di sopravvivere.
Era in piedi sul tetto di un palazzo, attorno a lui solo la notte ed in basso le luci artificiali lattiginose e finte dei lampioni. Nemmeno il rumore del traffico lo riusciva a raggiungere. Tutto quel che il cacciatore sentiva era il soffiare del vento caldo, il fruscio dei propri capelli e lo sbatacchiare del cappotto. Ma in fondo non badava nemmeno a questo.
Appostato sul tetto, Amon scrutava il palazzo davanti a lui: era esattamente di fronte al terrazzino dell'appartamento della ragazza. Dalle tende tirate la poteva vedere prepararsi un caffè.
Sembrava berne litri su litri.

Erano giorni che la spiava, studiando le sue abitudini, i suoi movimenti.
Conosceva l'ora a cui era solita andare a dormire, aveva scoperto la sua fissazione per le pulizie e ora sapeva più o meno esattamente quanto spendesse in caffè.

Era così giovane, appena una ragazzina. Aveva ancora il cuore tenero, troppe volte l'aveva sgridata per questo, e tuttavia era anche una delle persone più serie che conoscesse. E accidenti, era la sua partner.
La sua compagna di squadra, colei che gli guardava le spalle e che sembrava entusiasmarsi ogni volta che lui mostrava interesse o soddisfazione per qualcosa che faceva.
Era la sua partner.
Già una volta gli era stata affidata una missione simile.

La ragazza scostò la tenda del salotto: indossava una lunga maglietta scura e aveva i capelli sciolti. Amon inarcò le sopracciglia: era raro vederla così rilassata, anche a casa tendeva a mantenere la sua aria seria. Proprio come lui a lavoro. La osservò poggiarsi al parapetto e mordere qualcosa che stringeva nella mano, forse un panino o uno snack.
A vederla così sembrava davvero innocente, al pensiero di stroncare la sua vita si sentì in colpa, quasi meschino.

Amon si chiese cosa avrebbe fatto di lì in poi: avrebbe portato a termine la missione, confermando la propria superiorità come cacciatore, dimostrando a tutti di essere realmente degno del proprio nome, caricandosi addosso il peso di un'altra morte? O avrebbe invece protetto quella ragazzina che tanto si fidava di lui?
Cosa lo spingesse verso di lei ancora non lo capiva ma c'era qualcosa che gli diceva che proteggerla era per lui l'ultima occasione.
Per cosa poi, se per salvare un briciolo della propria anima o se per non perdere l'ultima persona
che forse si sarebbe fidata di lui, Amon ancora non lo sapeva di per certo.


↑ Torna in Cima ↑





#libriattesi
Il ritorno
Jennifer L. Armentrout
Genere
Paranormal Romance
Data di uscita
12-04-2018
Fragile è la notte
Angelo Petrella
Genere
Noir
Data di uscita
12-04-2018
L'altra moglie
Kerry Fisher
Genere
Thriller Psicologico
Data di uscita
12-04-2018