Iniziative
FW.it nel Mondo
Rules, Help & Co
FanCanto di Natale di Staff Fanworld.it
Categoria: Originali - Comico
Rating: 14+
Personaggi: Non indicati
Genere: Comico
Note: Linguaggio colorito
Aggiungi la storia ai preferiti | Segui la storia
Stampa il capitolo | Stampa la storia
Capitolo pubblicato il 21-12-2009
Commenti al capitolo - 4

>>

Testo su Tutta la Pagina Testo sull'80% della Pagina Testo sul 60% della Pagina # Aumenta Interlinea Interlinea Normale Riduci Interlinea # Ingrandisci il Font Reimposta il Font Rimpicciolisci il Font

Fatti, persone, luoghi, piccioni, bradipi e vanghiri citati in questa storia sono soltanto frutto dell'immaginazione contorta dello Staff e delle passeggiate per arrivare in spiaggia. Ogni riferimento a qualcosa di reale è casuale e non voluto, dato che quest'idea è nata in una soleggiata giornata estiva, mentre si sguazzava in acqua pensando a che fare per Natale. L'unico scopo di questa storia è quella di far passare un paio di piacevoli momenti, quindi speriamo possa piacervi.
Buon Natale a tutti!
Lo Staff di Fanworld.it





*

Lo Staff di Fanworld.it


presenta

FanCanto di Natale



Prologo

by Shadriene



Bianco.
Bianco sui tetti.
Bianco sulle strade.
Bianco.
Tutto era dannatamente bianco da quando la neve era scesa, la notte prima, sulla sua città. Tutto ciò le dava un senso di disgusto, che veniva amplificato dall’insensata gioia che compariva sui volti di ogni singola persona da quelle parti. Perfino sullo schermo del suo amato pc le cose non erano migliori, con tutte quelle lucette colorate, quei layout natalizi e quelle malefiche palle… per non parlare delle musichette che partivano a tradimento quando per sbaglio finiva su qualche sito pubblicitario.
Stava per dimenticare la cosa più orribile e atroce: le fanfiction natalizie.
Naruto e Sakura che festeggiavano il Natale con un ritrovato Sasuke (ma esiste poi quest’insulsa festa in quel mondo?)
Mark e Benji che pomiciavano sulla neve.
Harry che s’ingroppava con Draco sotto il vischio.
Tutto ciò era davvero orribile ma, per fortuna, sul suo sito non avrebbe dovuto vedere e leggere nulla di simile, dato che nel regolamento aveva chiaramente detto che quel tipo di fanfiction era bandito.
Nulla che avesse a vedere con il Natale poteva essere postato da lei. Col cazzo che avrebbe accettato fanfiction con Ron vestito da renna e Hermione con il frustino. Non capiva come mai i suoi moderatori avessero da ridire su tutto ciò e più e più volte le avessero proposto di permettere simili scempi della natura sul suo spazio. Era qualcosa di davvero inaccettabile. E pensavano anche di non fare il loro lavoro di moderatori il giorno di Natale! Follia pura!
“Ma io ho il pranzo di Natale con i miei parenti”
“Io alla vigilia vado a messa e pure la mattina di Natale, non posso stare dietro al sito a debellare fanfiction natalizie!”
Ma che assurdità erano mai quelle?
Si è staff di un sito ventiquattr’ore su ventiquattro e trecentosessantacinque giorni su trecentosessantacinque. Altro che baggianate come quelle che tiravano fuori ogni anno attorno a quella insulsa data.
Girovagò un po’ per il suo sito “Fanfiction di altissima qualità: solo il meglio per voi” e poi cliccò su “Ultime aggiunte”, per accertarsi che fosse tutto a posto. Osservò le prime tre storie e poi arrivò alla quarta. Inarcò scettica il sopracciglio, osservando il titolo e il riassunto.

+**§**XMAS HOGWARTS**§**+
Harry e Draco restano soli in tutta la scuola per il Natale. Grazie a un po’ di magia natalizia scopriranno di avere molto in comune e anche molto di più!!!


Come aveva osato?!
Come si era permessa questa “Harryiessa95” di postare tutto ciò da lei?
Era semplicemente inaudito. Si meritava di essere bannata in direttissima. E dove stava quella sconsiderata del suo braccio destro, la viceadmin, Ariadne, che giorni prima aveva blaterato di voler passare la sera della vigilia con il suo ragazzo?
Spazientita, contattò su msn la viceadmin ma, non ricevendo risposta, le trillò. Dopo un po’, quella comparve.
Ariadne (non al computer, forse trombo): cosa succede?
SposaCadavereOdiaIlNatale: come “cosa succede”? Dove cavolo sei mentre ci inondano di fanfiction sul Natale?
Ariadne (non al computer, forse trombo): addirittura “inondano”? XD
SposaCadavereOdiaIlNatale: non c’è nulla da ridere. Smetti di fare ciò che fai e datti da fare.
Ariadne (non al computer, forse trombo): ma su, dai, datti una calmata! È Natale!
SposaCadavereOdiaIlNatale: non dire quella parola. E fila a lavorare!
Ariadne ha cambiato il suo stato.
Ariadne: d’accordo, vado.
Soddisfatta di aver riportato la sua viceadmin sulla retta via, si stiracchiò sulla sedia e diede un’occhiata ai pochi contatti che le erano rimasti. Da quando era diventata amministratrice la gente aveva iniziato ad allontanarsi da lei sempre più; un sacco di persone erano invidiose della grandiosità del suo sito, degli autori talentuosi che lo popolavano e di tutte le splendide storie che vi si potevano trovare. Ma la qualità poteva significare avere anche numerosi nemici e persone che non la vedevano di buon occhio. Nel Ficcyworld c’era chi diceva che fosse semplicemente una zitella repressa, ma non era così. Erano tutti invidiosi, era semplicemente quello.
Vide la lucetta di msn lampeggiare per una nuova conversazione.
Era il suo ragazzo, alla faccia di chi diceva che fosse una frigida zitellaccia.
Wolverine: allora, stasera vieni a cena da me per la vigilia, che ti presento i miei?
SposaCadavereOdiaIlNatale: puoi presentarmeli un’altra volta, sai che odio questa festa insulsa.
Wolverine: ma non credi di esagerare un po’?
SposaCadavereOdiaIlNatale: sarei io l’esagerata? Tutta questa gente che perde tempo a farsi regali.
Wolverine: sì, che folli. Ci risentiamo, ora devo accompagnare mia madre a fare gli ultimi acquisti. Se cambi idea, fammi sapere.
Lo vide disconnettersi e rimase lì per un po’ a fissare la finestra con la loro conversazione.
Lei era certa di avere ragione.
Il Natale era solo un’insulsa festa che faceva perdere tempo e le persone diventavano solo più false di quanto non lo fossero già nel resto dell’anno. Forse avrebbe dovuto troncare la storia con il suo ragazzo; del resto, neppure lui la capiva, come tutti gli altri prima di lui.



Continua...





↑ Torna in Cima ↑

>>




#libriattesi
Il ritorno
Jennifer L. Armentrout
Genere
Paranormal Romance
Data di uscita
12-04-2018
Fragile è la notte
Angelo Petrella
Genere
Noir
Data di uscita
12-04-2018
L'altra moglie
Kerry Fisher
Genere
Thriller Psicologico
Data di uscita
12-04-2018